Corretto sollevamento e trasporto di carichi pesanti

Corretto sollevamento e trasporto di carichi pesanti Corretto sollevamento e trasporto di carichi pesanti

Solleviamo costantemente oggetti pesanti e li portiamo in giro. Soprattutto con carichi elevati e che si devono sollevare spesso, è indispensabile una corretta tecnica di sollevamento e di trasporto.

Questo articolo aiuta a comprendere meglio il corpo, a rendere le persone consapevoli delle abitudini di sollevamento e trasporto e a guidare l'esecuzione di sequenze di lavoro adatte alle esigenze del fisico.

Tecnica

La schiena, le articolazioni, la muscolatura, il sistema cardiovascolare e il pavimento pelvico sono soggetti a notevole stress durante il sollevamento e il trasporto. Con la tecnica sbagliata, nel peggiore dei casi si possono verificare danni a lungo termine in tutte queste strutture. Pertanto, per il sollevamento e il trasporto è necessario osservare le seguenti regole di base:

  • Stare vicini all'oggetto.
  • Assicurarsi di avere una base sicura. Se necessario, portare una gamba avanti per una maggiore stabilità e libertà di movimento.
  • Afferrare il carico con entrambe le mani, se possibile.
  • Sollevare il carico da una posizione accovacciata, sollevare il carico con le gambe.
  • Tenere sempre la schiena tesa quando si trasporta il carico (evitare di incurvare o inarcare la schiena).
  • Evitare di torcere e ruotare il busto, cambiare direzione con piccoli passi.
  • Mantenere sempre il carico vicino al corpo.
  • Trasportare carichi pesanti in coppia o farlo in due volte.

Errori comuni durante il sollevamento e il trasporto

Nella frenesia della vita quotidiana, le regole di base del sollevamento e del trasporto sono talvolta dimenticate. Prendendo il tempo necessario per valutare e pianificare il carico e il percorso di trasporto prima del sollevamento, si possono evitare movimenti errati o addirittura incidenti.

Schiena storta, inarcare la schiena e co.

Il sollevamento e il trasporto con la schiena storta o piegata devono essere evitati a tutti i costi. I dischi intervertebrali sono sottoposti ad una forte sollecitazione, il che può determinare problemi alla schiena. Per sollevare, il corpo viene allineato con l'oggetto e il carico viene trasportato attraverso passaggi intermedi. Ciò significa che il movimento inizia dalle gambe e non con una torsione del tronco.

Quando si sollevano carichi per metterli in alto c'è il rischio di inarcare la schiena. Ciò può essere evitato utilizzando un ausilio. Se i carichi hanno un peso elevato, si devono evitare movimenti di sollevamento a scatti. Allo stesso modo, quando si solleva e si posiziona il carico a terra, si devono evitare torsioni del busto.

Distribuire il peso

Se possibile, non trasportare carichi su un solo lato del corpo, ma distribuire il peso tra il lato sinistro e quello destro. Quando si trasporta il carico, anche la visuale deve essere chiara. Si deve procedere impilando solo il numero di pacchetti o di altri carichi che permetta di garantire di poter vedere bene.

Trasportare carichi pesanti

Se possibile, pesi notevoli dovrebbero essere divisi e il percorso dovrebbe essere intrapreso più volte. I carichi pesanti devono essere trasportati in coppia. Ove possibile, si consiglia di utilizzare gli ausili. A questo scopo si possono utilizzare carrelli manuali, impilatori, carrelli portapiatti, carrelli da tavolo, carrelli da trasporto o gru.

639335798
Centro di competenze per la salute e la prevenzione

vivit

Le interessa un corso di formazione o un video dedicato a questo tema? Le consulenti e i consulenti della vivit saranno lieti di aiutarla.

Maggiori informazioni

I punti più importanti in breve

  • Sollevare i carichi con presa salda
  • Schiena dritta, girando dalle gambe
  • Utilizzare mezzi adatti e ausili di lavoro (scale, dolly, carrelli e rotelle)
  • Utilizzare ausili per salire quando si deve mettere qualcosa in alto
  • Assicurarsi che il percorso e la visuale siano sgombri per evitare cadute
  • Indossare scarpe adatte e robuste
  • Per attività monotone: pianificare le attività alternandole
  • Quando si lavora con carichi pesanti evitare la fretta

Ulteriori raccomandazioni

Se si soffre di tensioni e dolori, li si può alleviare allungando, muovendo, mobilizzando e rafforzando regolarmente tutto il corpo e in particolare le parti di esso che sono soggette a forti sollecitazioni. Anche gli esercizi di rilassamento, come il rilassamento muscolare progressivo e i massaggi, hanno un effetto di sostegno.