I pensieri positivi rafforzano il nostro sistema immunitario?

1138997483

Soprattutto in tempi del coronavirus le notizie negative fanno molta paura. Ma la paura e i pensieri negativi indeboliscono il nostro sistema immunitario. Roman Portmann, trainer mindfulness e mental coach, ne è convinto. Egli spiega i motivi e quali consigli semplici aiutano.

In che modo i sentimenti e i pensieri influiscono sul nostro corpo?

Ogni paura o sensazione negativa genera automaticamente una reazione di stress nel corpo, che rilascia ormoni dello stress come l'adrenalina e il cortisolo e, allo stesso tempo, spegne il sistema immunitario per avere più energia per la fuga. Scappiamo quasi permanentemente dalla tigre dai denti a sciabola dell'età della pietra. Chi soffre continuamente di stress indebolisce quindi automaticamente il proprio sistema immunitario.

È possibile impedire questa influenza negativa sul corpo mediante pensieri positivi?

Ci si può occupare in ogni momento di COVID-19 e di altre cattive notizie del mondo. Ma la scelta spetta a ciascun di noi: mi fa stare bene se seguo senza tregua le notizie? Dove sento un'energia che invigorisce e dove una che indebolisce? Per esempio, non è molto più salutare andare da soli nel bosco e sperimentare come tutto sia diventato tranquillo o vedere la primavera prendere vita? La sera ci si può sedere, rallentare consapevolmente i ritmi della vita o usare il tempo guadagnato per prendersi cura dei nostri cari.

Quali esercizi e consigli esistono per combattere l’ansia?

Suggerimento 1: iniziare la giornata con pensieri positivi

Lassen Sie Ihr Handy am Morgen einfach mal liegen. Bevor Sie aktiv werden, kommen Sie La mattina provi a lasciare da parte il cellulare. Prima di iniziare la giornata prenda consapevolezza del suo corpo. Si sieda o si sdrai comodamente e percepisca il suo corpo. Oggi come sente i piedi, le gambe, il bacino, la zona del torace o la testa? Dove percepisce tensione, dove rilassamento?

Ora torni con la sua attenzione nello spazio tra le orecchie. Quali pensieri le vengono in mente? Sono pensieri positivi o piuttosto negativi? Osservi prima senza giudicare. Con il tempo, indirizzerà la sua energia principalmente verso i pensieri positivi. Cosa la rende felice oggi, cosa la fortifica, cosa le fa bene? Rafforzi questi buoni sentimenti e quindi le sue risorse interiori. Chi attiva consapevolmente le proprie risorse rinforza automaticamente il sistema immunitario.

Suggerimento 2: respirazione consapevole

Il respiro è energia! Quando degli aspetti negativi entrano nella propria vita, di solito lo si sente anche tramite il respiro che è letteralmente interrotto. Forse ha già notato che sotto l’effetto dello stress respira in modo più superficiale e solo nella parte superiore del corpo? L'importante è riconoscere questo momento. Proprio in questo momento faccia un profondo respiro fino alla pancia e noterà un miglioramento immediato. Tutto si dissolve e i pensieri diventano immediatamente più amichevoli e benevoli.

Suggerimento 3: bere in modo consapevole e rafforzare il sistema immunitario

Tutti conoscono questa situazione: troppe cose da fare e un disperato bisogno di bere un caffè. Queste pause per bere sono importanti ma possono benissimo anche essere usate a favore della propria salute. Invece del solito rituale del caffè, sarebbe l'occasione ideale per bere un bicchiere d'acqua fresca. Infatti, chi beve abbastanza acqua fa automaticamente del bene a se stesso e al suo corpo. Ancor meglio è bere consapevolmente un sorso dopo l'altro. Facendo ciò si possono anche formulare delle suggestioni positive. Per esempio: “ogni sorso rafforza il mio sistema immunitario e fa bene al mio corpo".

Suggerimento 4: il rovescio della medaglia

Tutti conoscono il detto che il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto. Così anche noi abbiamo la possibilità di vedere tutto in modo positivo o negativo. Se si trova in una situazione negativa o opprimente, allora la osservi senza subito giudicarla. Faccia tre o quattro respiri profondi e poi cambi prospettiva in modo da poter intravvedere gli aspetti positivi della situazione. Certo, non è sempre facile, ma vale la pena provare! Si concentri consapevolmente sulle cose belle che la circondano. Non dev’essere niente di particolare: già un sorriso o un fiore sbocciato rallegra lo spirito.

Suggerimento 5: concludere positivamente la giornata

Durante il giorno viviamo molte esperienze, positive e negative. La sera si concentri con consapevolezza sugli aspetti positivi. Chiuda gli occhi prima di andare a letto, si rilassi ancora una volta consapevolmente e ripercorra ogni singola situazione. Gli aspetti negativi possono essere visualizzati in modo tale che la prossima volta la situazione sarà positiva. Rafforzi consapevolmente gli aspetti positivi in modo che queste buone sensazioni possano essere conservate nella memoria del corpo.

Cosa fare se nonostante l’impegno la paura non ci lascia tranquilli?

Allora è importante chiedere sostegno. Ciò può essere fatto nel proprio ambiente, ma a seconda della situazione è sensato richiedere un aiuto professionale. La CSS la sostiene in situazioni difficili.

Cosa vorrebbe leggere?